Articolo: La tracciabilità dei voucher

approfondimento di Eufranio Massi per Generazione Vincente

 

Generazione Vincente

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

“Il 17 ottobre 2017 rappresenta, nella secolare esperienza legata all’attività di vigilanza degli ispettori del lavoro, una data, in un certo senso, “storica”, in quanto con il n. 1 è stata emanata la prima circolare dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, nato a seguito della previsione normativa contenuta nel D.L.vo n. 149/2015.

Se questo è, per certi versi, un giorno da ricordare, i contenuti della circolare n. 1 non passeranno certamente “alla storia” in quanto il Capo della struttura, come primo atto, si è occupato di un “non contratto”, ossia delle prestazioni di lavoro accessorio che, qualificate come tali soltanto da un punto di vista reddituale, sono cresciute in maniera più che esponenziale con valori (nel 2016 dovrebbero raggiungere un numero vicino ai 140 milioni) che non hanno soltanto “portato alla luce” prestazioni ai margini del mercato del lavoro, ma sono state il “paravento” per nascondere profonde elusioni contrattuali e contributive. Di ciò, qualora ce ne fosse bisogno, ne sono palese testimonianza sia gli accertamenti degli organi di vigilanza che le testimonianze registrate, “a ogni piè sospinto”, sui media….continua la lettura

Eufranio Massi

Autore: Eufranio Massi

esperto in Diritto del Lavoro – relatore a corsi di formazione in materia di lavoro

Condividi questo articolo su