Articolo: L’apprendistato nel settore artigiano

approfondimento di Eufranio Massi per Generazione Vincente

 

Generazione Vincente

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

“La progressiva perdita di importanza dell’apprendistato professionalizzante nel periodo compreso tra il 2008 ed il 2015  (ma, ora, stiamo assistendo ad una inversione di tendenza) ha avuto diverse ragioni: la crisi economica, la “troppa burocrazia” legata agli adempimenti richiesti dal decreto legislativo n. 276/2003 prima e dal decreto legislativo n. 167/2011, dopo, le richieste delle singole Regioni, diverse una dall’altra, competenti nella formazione esterna, la presenza di agevolazioni nelle assunzioni a tempo indeterminato (ad esempio, l’art. 1, comma 118, della legge n. 190/2014 che lo ha “cannibalizzato”) e la presenza sul mercato del lavoro di tipologie contrattuali più flessibili (lavoro intermittente) o senza particolari oneri (prestazioni accessorie), con oneri, invero limitati, per il datore di lavoro….continua la lettura

Eufranio Massi

Autore: Eufranio Massi

esperto in Diritto del Lavoro – relatore a corsi di formazione in materia di lavoro

Condividi questo articolo su