IPSOA QUOTIDIANO: Lavoro intermittente fino a 25 anni – effetti della decisione della Corte di Giustizia UE

approfondimento di Eufranio Massi – in collaborazione con  logo-ipsoa-quotidiano

 

“La Corte Europea di Giustizia ha ritenuto conforme al diritto comunitario e non discriminatoria la normativa italiana che consente l’assunzione con contratto di lavoro intermittente di giovani “under 24” purchè l’attività cessi entro il 25° anno di età. La decisione porta ad effettuare due considerazioni. La prima è che una sentenza di segno opposto avrebbe maggiormente “destrutturato” il contratto di lavoro subordinato, anche a tempo determinato, in quanto un rapporto intermittente, per qualsiasi ipotesi, con un giovane “under 24” sarebbe potuto continuare all’infinito, pur con le limitazioni previste per alcuni settori. La seconda considerazione concerne gli effetti della sentenza: quali?”… continua la lettura

 

Eufranio Massi

Autore: Eufranio Massi

esperto in Diritto del Lavoro – relatore a corsi di formazione in materia di lavoro

Condividi questo articolo su