Dottrina Per il Lavoro: promemoria per le Comunicazioni Obbligatorie telematiche nel periodo feriale

dottrina-lavoro-new-bluea cura di Roberto Camera*

 

Si ricorda che nel periodo di ferie del professionista (es. consulente del lavoro) o dell’associazione di categoria abilitata ad effettuare le Comunicazioni Obbligatorie telematiche, il datore di lavoro dovrà, in caso di assunzione, provvedere direttamente all’invio della comunicazione preventiva, mediante fax con il modello “UniURG” (secondo quanto già previsto per le ipotesi di malfunzionamento dei sistemi informatici). Resta l’obbligo, in capo al professionista o all’associazione di categoria, alla riapertura dell’attività, dell’invio della comunicazione ordinaria.

Detta agevolazione è contenuta nella circolare n. 20 del 21 agosto 2008 del Ministero del Lavoro e permette la non applicazione della maxi-sanzione. Ciò in quanto la comunicazione telematica di instaurazione del rapporto di lavoro (articolo 1, comma 1180, della Legge n. 296 del 2006) risulta essere l’unico elemento, per il personale ispettivo, che possa evidenziare, qualora non venga effettuata, la sussistenza di un impiego lavorativo “in nero”.

 

Scarica il modello “UniURG”

 


* Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza

La Redazione

Autore: La Redazione

Condividi questo articolo su