Governo: l’agenda per sostenere la crescita del nostro Paese

E’ stata presentata dal Consiglio dei Ministri, nella seduta del 24 agosto, l’Agenda di Governo per i prossimi mesi. Obiettivo del documento, dopo una prima fase caratterizzata dall’avvio di nuove iniziative, è quello di rilanciare la crescita del nostro Paese.
La sfida sarà quella di rafforzare la strategia iniziata al fine di sollecitare le principali leve del sistema economico nazionale accrescendo la produttività e aprendo nuove opportunità di impresa e lavoro secondo gli obbiettivi posti dalla Strategia Europa 2020.
Fra i punti messi in agenda dal Governo, uno specifico riferimento alla modernizzazione del nostro mercato del lavoro che, anche alla luce delle recenti novità introdotte dalla Riforma del Mercato del Lavoro, passerà dalle seguenti azioni:

– Avviare un serio e puntuale monitoraggio degli effetti della riforma
– Adottare i provvedimenti per rafforzare la partecipazione dei lavoratori
– Rafforzare i servizi per l’impiego, le politiche attive e l’apprendimento permanente
– Intensificare le azioni finalizzate a promuovere la formazione, la mobilità internazionale, l’inserimento nel mondo lavorativo dei giovani (attingendo a finanziamenti europei)
– Avviare iniziative atte ad accorciare i tempi della transizione scuola-lavoro e di quella tra gli stati disoccupazione-occupazione
– Presidiare l’attività concernente gli ammortizzatori sociali, compresi quelli in deroga, per rispondere con tempestività alle esigenze sollecitate dalla perdurante recessione economica
– Promuovere la stabilizzazione dei contratti a termine o di apprendistato
– Razionalizzare e indirizzare le misure e gli incentivi per l’imprenditoria giovanile e femminile.

 

 l’Agenda di Governo

 

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su