Ipsoa Quotidiano: Contratti a termine: proroghe e rinnovi tra vantaggi e criticità

approfondimento di Roberto Camera* – in collaborazione con IPSOA Quotidiano

 

“Il decreto Cura Italia, convertito con modificazioni in legge, “congela” il divieto di rinnovare o prorogare contratti di lavoro a termine per il periodo di fruizione della cassa integrazione, bloccando, allo stesso tempo, anche la sanzione prevista e che dispone la trasformazione a tempo indeterminato del contratto di lavoro. Medesima apertura è prevista anche per l’utilizzo della somministrazione di lavoro. Il decreto, purtroppo, non sblocca il divieto per i contratti di lavoro intermittente. Al di là delle criticità della norma, si registra un’apertura: la bozza del decreto Maggio sospende, infatti, il contributo addizionale per i contratti a tempo determinato rinnovati entro la data del 31 agosto. ”

 

continua la lettura dell’articolo

 

 


* Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza.

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su