IPSOA QUOTIDIANO: Contratto di appalto e outsourcing tra vantaggi e sanzioni per le aziende

approfondimento di Vitantonio Lippolis* – in collaborazione con  logo-ipsoa-quotidiano

 

“Tra le aziende è frequente il ricorso al contratto d’appalto, uno strumento che consente di coniugare flessibilità produttiva e riduzione dei costi fissi aziendali. L’esternalizzazione dell’attività produttiva secondo il modello organizzativo dell’appalto è visto con sospetto dal legislatore, soprattutto nelle ipotesi del labour intensive, ossia del contratto d’appalto che implichi un forte impiego di manodopera. Quali sono i criteri da considerare per delimitare correttamente il perimetro di liceità all’interno del quale le imprese possono legittimamente muoversi? Quali sono le sanzioni applicabili in caso di constatate finalità elusive? “… continua la lettura


* Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza.

Vitantonio Lippolis

Autore: Vitantonio Lippolis

Coordinatore delle aree della vigilanza presso l’Ispettorato territoriale del Lavoro di Modena – Relatore nell’ambito di convegni e seminari in materia di diritto del lavoro e legislazione sociale.

Condividi questo articolo su