Ipsoa Quotidiano: Lavoratori autonomi e professionisti delle Casse private: bonus 600 euro con limiti

approfondimento di Roberto Camera* – in collaborazione con IPSOA Quotidiano

 

“I professionisti iscritti alle Casse di previdenza private possono chiedere il bonus di 600 euro nel rispetto di precisi limiti di reddito e di condizioni di regolarità contributiva. L’indennità è esentasse e non è cumulabile con la cassa integrazione ordinaria, l’assegno ordinario, la cassa integrazione in deroga, con il reddito di cittadinanza, nonché con le indennità una tantum previste dal decreto Cura Italia ai lavoratori autonomi iscritte alle gestioni INPS. Per ottenere il bonus, i professionisti dovranno presentare, dal 1° al 30 aprile 2020, richiesta di erogazione direttamente agli enti di previdenza cui sono obbligatoriamente iscritti. ”

 

continua la lettura dell’articolo

 

 


* Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza.

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su