Min.Lavoro: contributi ai Comuni con meno di 50.000 abitanti per la stabilizzazione di LSU

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali comunica che i Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, già ammessi al finanziamento ex art. 1, comma 1156, lett. f), L. 296/2006 e ss. mm. e ii., per la stabilizzazione di lavoratori socialmente utili, possono presentare domanda per l’erogazione del relativo contributo – ogni anno entro il 30 settembre – secondo il modello reperibile nella Sezione dedicata ai lavori socialmente utili.

Si precisa che sono interessati esclusivamente i Comuni individuati nei seguenti Decreti Direttoriali emanati dalla ex Direzione generale degli ammortizzatori sociali e incentivi all’occupazione e reperibili nella Sezione dedicata:

– D.D. 1° aprile 2008 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 81 del 5/4/2008)
– D.D. 3 giugno 2008 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 135 dell’11/6/2008)
– D.D. 16 febbraio 2009 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 102  del 5/5/2009)
– D.D. 1° ottobre 2009 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 14 del 19/1/2010).

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su