TAR Abruzzo: Durc e contratti di appalto

Il Tribunale Amministrativo Regionale dell’Abruzzo – sede di Pescara – Sezione I, ha emanato la sentenza 20 marzo 2012, n. 129, con la quale ha definito i seguenti punti:

1. Ricorso giurisdizionale. Documento unico di regolarità contributiva (c.d. Durc). Impugnativa. Inammissibilità

2. Contratti della P.A. Appalti. Gara. Documento unico di regolarità contributiva (c.d. Durc). Contenuti. Potere di sindacato della stazione appaltante. Limiti

3. Contratti della P.A. Appalti. Gara. Potere discrezionale della stazione appaltante in ordine alla valutazione della “gravità” delle violazioni in ordine alla regolarità contributiva. Configurazione “.

 

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su