Welfare: modalità per l’assegno per il II? o ulteriore figlio

Con D.M. 28 novembre 2003, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 20 del 26 gennaio 2004, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha fornito le disposizioni attuative per la corresponsione dell’assegno per ogni figlio successivo al primo, così come previsto dall’art. 21 del D.L. n. 269/2003, convertito, con modificazioni, nella legge n. 326/2003

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su