WKI: SMART WORKING – la disciplina generale e le novità post Covid-19

wk_Italia_logo

La Legge 22 maggio 2017, n. 81, entrata in vigore il 14 giugno 2017, ha introdotto nel nostro ordinamento il cosiddetto lavoro agile o smart working, una nuova modalità di esecuzione del rapporto di lavoro subordinato svolto a distanza, anche all’esterno dei locali aziendali, senza precisi vincoli di orario, con il possibile utilizzo di apparecchi tecnologici.

Tale strumento lavorativo, proprio per la sua flessibilità, è stato applicato per fronteggiare lo stato di emergenza, dovuta alla diffusione dell’epidemia da Coronavirus, per un periodo pari a sei mesi – decorrente dal 31 gennaio 2020 – a ogni rapporto di lavoro subordinato anche in assenza dell’accordo individuale.  Quest’ultimo, di norma, dovrebbe precedere l’inizio dello smart working, ma fino al 31 luglio 2020, è sostituito da un’autocertificazione nella quale viene dichiarato che il rapporto lavorativo a distanza è attivato per far fronte alla situazione d’emergenza.

TuttoLavoro Suite ha creato una guida completa ed esaustiva volta a far conoscere la normativa generale e le novità post Covid-19, evidenziare le differenze esistenti fra la disciplina ordinaria e quella introdotta in seguito all’emergenza, esaminare le questioni legate al trattamento economico, fiscale e previdenziale, prendere in considerazione le modalità attraverso le quali il datore di lavoro può esercitare il potere di controllo disciplinare sui propri dipendenti e verificare come opera l’assicurazione obbligatoria per gli infortuni e le malattie professionali; in particolare, il documento si sofferma sui seguenti aspetti:

  • Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus (COVID-19)
  • Definizione, Accordo, Trattamento economico, normativo, previdenziale e fiscale
  • Potere di controllo e disciplinare
  • Sicurezza sul lavoro e Assicurazione
  • Obblighi di comunicazione
  • Attivazione dello smart working

Consultando TuttoLavoro SUITE – la banca dati indirizzata ai professionisti del mondo del lavoro, all’interno della quale è possibile navigare in modo veloce e trovare immediatamente le informazioni cercate – potrai reperire non solo la normativa più aggiornata in materia di lavoro agile, ma sarà possibile anche trovare i CCNL annotati, le note redazionali e molti altri strumenti, suddivisi nei seguenti moduli:

  • Vertenze lavoro
  • Costo del lavoro
  • InPratica Lavoro
  • Sistema previdenziale
  • Sistema Sanzionatorio
  • Formulario
  • Privacy
  • Costo Rapido

Per scoprire le differenze esistenti fra la disciplina ordinaria e quella transitoria e approfondire il tema dello smart working, scarica la guida sulle agevolazioni al ricorso dello smartworking post Covid-19.

 

Wolters Kluwer Italia

Autore: Wolters Kluwer Italia

Editore di libri e periodici in materia giuridica

Condividi questo articolo su