Gli interpelli del Ministero del Lavoro

Sezione dedicata agli interpelli emanati dal Ministero del Lavoro dalla sua istituzione (2005).
Le istruzioni per inoltrare un interpello

31Dic2016
31Dic2016
27Ott2016
27Ott2016
27Ott2016
27Ott2016
27Ott2016
27Ott2016

Min.Lavoro: oneri delle visite mediche ex art. 41 del DLvo n. 81/2008

interpello in materia di sicurezza n. 14/2016

27Ott2016
27Ott2016
27Ott2016
12Ago2016
12Ago2016
20Mag2016
20Mag2016
20Mag2016
20Mag2016
20Mag2016
20Mag2016
17Mag2016

Min.Lavoro: gestione dell’amianto negli edifici

interpello in materia di sicurezza n. 10/2016

Le istruzioni per inoltrare un interpello:

l’interpello va inoltrato, telematicamente, alla Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, da parte dei soggetti abilitati e previsti dal nuovo art. 9, comma 1, del D.L.vo 124/04

art. 9, comma 1 – “gli organismi associativi a rilevanza nazionale degli enti territoriali e gli enti pubblici nazionali nonché, di propria iniziativa o su segnalazione dei propri iscritti, le organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro maggiormente rappresentative sul piano nazionale e i consigli nazionali degli ordini professionali, possono inoltrare alla Direzione Generale, esclusivamente tramite posta elettronica, quesiti di ordine generale sull’applicazione delle normative di competenza del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale. La Direzione Generale fornisce i relativi chiarimenti d’intesa con le competenti Direzioni Generali del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale e, qualora interessati dal quesito, sentiti gli Enti Previdenziali.”