27Gen2022

INL: le FAQ in merito alla comunicazione dei lavoratori autonomo occasionali

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha emanato la nota n. 109 del 27 gennaio 2022, con la quale ha fornito ulteriori chiarimenti in relazione all’obbligo di comunicazione dei lavoratori autonomi occasionali.

18Gen2022

Regione Sicilia: obbligo di comunicazione dei lavoratori autonomi occasionali

La Regione Sicilia ha emanato il comunicato n. 2 del 14 gennaio 2022, con il quale fornisce le modalità da utilizzare per comunicare l’avvio di una attività autonomo occasionale.

17Gen2022

Fondazione Studi Consulenti del Lavoro: Lavoro autonomo occasionale – le Faq

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro ha pubblicato, in data 17 gennaio 2022, le Faq con tutti i dettagli a seguito del nuovo obbligo di comunicazione preventiva introdotto dalla L. n. 215/2021 per i lavoratori autonomi occasionali.

17Gen2022
13Gen2022

Dottrina Per il Lavoro: casistiche per la comunicazione obbligatoria dei lavoratori autonomi occasionali

Al fine di fugare tutti i dubbi a riguardo dell’adempimento comunicativo, previsto obbligatoriamente per i lavoratori autonomi occasionali dal 21 dicembre scorso, queste le casistiche in base alle indicazioni fornite dall’INL con la nota n. 29 dell’11 gennaio 2022. Ricordo che la comunicazione dovrà essere effettuata per email, utilizzando l’indirizzo creato allo scopo.

12Gen2022
11Gen2022

INL: obbligo di comunicazione dei lavoratori autonomo occasionali – chiarimenti

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha emanato la nota n. 29 dell’11 gennaio 2022, con la quale ha fornito le prime indicazioni utili al corretto adempimento relativo alla comunicazione obbligatoria dei lavoratori autonomi occasionali, prevista dall’articolo 14 del decreto legislativo n. 81/2008, così come modificato dall’articolo 13 del decreto legge n. 146/2021 (cd. decreto fisco-lavoro).

05Gen2022

INPS: Legge di Bilancio 2022 – novità in materia di DIS-COLL

L’INPS ha emanato la circolare n. 3 del 4 gennaio 2022, con la quale fornisce le istruzioni amministrative in ordine alle novità introdotte dalla legge 30 dicembre 2021, n. 234 (legge di Bilancio 2022), in materia di indennità di disoccupazione DIS-COLL.

04Gen2022

INPS: Legge di Bilancio 2022 – tutela della maternità e congedo obbligatorio

L’INPS ha emanato la circolare n. 1 del 3 gennaio 2022, con la quale fornisce le prime indicazioni amministrative inerenti alle nuove misure disciplinate dall’articolo 1, commi 239 e 134, della legge di Bilancio 2022 in materia di tutela della maternità e della paternità per le lavoratrici e per i lavoratori autonomi e in materia di congedo obbligatorio e facoltativo di paternità per i lavoratori dipendenti.

31Dic2021

INPS: Gestione Separata Committenti – ulteriori precisazioni

L’INPS, con il messaggio n. 4716 del 29 dicembre 2021, fornisce alcune precisazioni relative al messaggio n. 4637 del 23 dicembre 2021 riguardante le comunicazioni di debito anno di competenza 2020 e precedenti.

28Dic2021

INPS: Gestione Separata Committenti – comunicazione di debito anno di competenza 2020 e precedenti

L’INPS, con il messaggio n. 4637 del 23 dicembre 2021, comunica che sono terminate le operazioni di elaborazione e invio delle situazioni debitorie delle aziende committenti, sia pubbliche che private, che hanno denunciato tramite il flusso Uniemens il pagamento di compensi ai soggetti iscritti alla Gestione separata, per il periodo di competenza 2020 o anni precedenti per i quali non siano ancora decorsi i termini prescrizionali.

27Dic2021
23Dic2021

INPS: COVID-19 – esonero della contribuzione per i lavoratori autonomi – istanze di rimborso e compensazione

L’INPS, con il messaggio n. 4620 del 23 dicembre 2021, informa che in considerazione della circostanza che sono ancora in corso le attività di verifica dei requisiti dell’esonero e di rilascio delle procedure di presentazione delle istanze di riesame e della relativa gestione, le richieste di compensazione e rimborso potranno essere presentate anche dopo il 31 dicembre 2021, in quanto termine ordinatorio.

06Dic2021
29Nov2021

INPS: COVID-19 – esonero contributivo per gli autonomi – istanze di riesame

L’INPS, con il messaggio n. 4184 del 26 novembre 2021, fornisce ulteriori precisazioni in merito alla richiesta di riesame per l’esonero parziale dei contributi previdenziali, previsto dall’articolo 1, commi da 20 a 22-bis, della legge 30 dicembre 2020, n. 178.

17Nov2021

INPS: trattamenti integrativi del Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo in favore dei lavoratori di terra

L’INPS, con il messaggio n. 3979 del 16 novembre 2021, fornisce le istruzioni operative per la presentazione on-line delle domande relative al riconoscimento dei trattamenti integrativi arretrati del Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo e del sistema aeroportuale, in favore dei lavoratori dei servizi aeroportuali di terra.

16Nov2021

INPS: esonero contributivo per gli autonomi: esito delle istanze e versamento del residuo

L’INPS, con il messaggio n. 3974 del 15 novembre 2021, comunica che l’esito delle verifiche preliminari compiute sulle domande di esonero parziale dei lavoratori autonomi è visibile nel cassetto previdenziale della gestione di riferimento, in calce alla domanda stessa.

27Ott2021

INPS: Osservatorio sui lavoratori parasubordinati: i dati del 2020

L’INPS ha pubblicato l’Osservatorio sui lavoratori parasubordinati con i dati definitivi del 2020 e l’analisi del periodo temporale 2015-2020.

27Set2021

INPS: COVID-19 – Lavoratore autonomi: esonero parziale dei contributi previdenziali

L’INPS, con il messaggio n. 3217 del 24 settembre 2021, fornisce alcuni chiarimenti in merito alla fruizione dell’esonero parziale dei contributi previdenziali previsto per l’anno 2021 a favore dei lavoratori autonomi. In particolare, il chiarimento riguarda il calo del fatturato o dei corrispettivi nell’anno 2020 non inferiore al 33% rispetto a quello dell’anno 2019.

27Set2021

INPS: Lavoratore autonomi – indennità di maternità/paternità e congedo parentale

L’INPS, con il messaggio n. 3216 del 24 settembre 2021, fornisce indicazioni specifiche in relazione al pagamento delle indennità di maternità/paternità e di congedo parentale, nonché dell’indennità di malattia e degenza ospedaliera, in favore delle lavoratrici e i lavoratori autonomi e per i liberi professionisti iscritti alle Gestioni previdenziali dell’INPS e di malattia e degenza ospedaliera, unicamente per i liberi professionisti, interessati dall’esonero parziale della contribuzione previdenziale e assistenziale previsto per l’anno 2021.

22Set2021

INPS: ISCRO per lavoratori iscritti alla Gestione separata: domanda di riesame

L’INPS, con il messaggio n. 3180 del 22 settembre 2021, fornisce le istruzioni per la presentazione della domanda di riesame da parte dei richiedenti la cui istanza sia stata respinta per non avere superato i controlli inerenti all’accertamento dei requisiti normativamente previsti.

21Set2021

INPS: cumulo della pensione con i redditi da lavoro autonomo – dichiarazione reddituale

L’INPS, con il messaggio n. 3154 del 21 settembre 2021, fornisce chiarimenti in ordine all’individuazione dei pensionati tenuti alla comunicazione dei redditi da lavoro autonomo conseguiti nell’anno 2020.

23Ago2021

INPS: esonero parziale dei contributi previdenziali – presentazione delle istanze

L’INPS, con il messaggio n. 2909 del 20 agosto 2021, comunica che la domanda di esonero parziale della contribuzione previdenziale e assistenziale, dovuta dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti iscritti alle Gestioni INPS e alle Casse previdenziali professionali autonome, può essere presentata a decorrere dal 25 agosto 2021, attraverso distinti modelli che verranno resi disponibili a tale data per ogni Gestione.

07Ago2021

INPS: COVID-19 – esonero parziale dei contributi previdenziali per lavoratori autonomi

L’INPS, con la circolare n. 124 del 6 agosto 2021, fornisce indicazioni in ordine all’ambito di applicazione delle disposizioni di cui all’articolo 1, commi da 20 a 22-bis, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, che ha previsto per l’anno 2021 l’esonero parziale della contribuzione previdenziale e assistenziale dovuta dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti iscritti alle Gestioni INPS e alle Casse previdenziali professionali autonome.

29Lug2021

INPS: COVID-19 – esonero contributi autonomi e professionisti: domande entro settembre

L’INPS, con il messaggio n. 2761 del 29 luglio 2021, informa che i soggetti interessati dall’esonero dei contributi autonomi e professionisti, devono presentare la domanda di esonero all’INPS entro il 30 settembre 2021, con le modalità che saranno indicate nella circolare di prossima pubblicazione.

28Lug2021

Min.Lavoro: esonero dai contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato il Decreto Interministeriale del 17 maggio 2021 di definizione dei criteri e delle modalità per la concessione dell’esonero dai contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi, nonché dai professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS) e dai professionisti iscritti agli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza.

02Lug2021

INPS: ISCRO a favore dei soggetti iscritti alla Gestione separata

L’INPS, con la circolare n. 94 del 30 giugno 2021, fornisce le istruzioni amministrative in materia di indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa (ISCRO) a favore dei soggetti iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, che esercitano per professione abituale attività di lavoro autonomo.

17Mag2021

IPSOA: Accordo di smart-working: quali sono gli elementi obbligatori da prevedere – il video

video di Roberto Camera* in attesa del Forum OneLavoro del 22 giugno 2021

09Mag2021
03Mag2021

Agenzia Entrate: Lavoro autonomo e ritenuta d’acconto

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta n. 312 del 30 aprile 2021, ha fornito alcuni chiarimenti circa le modalità di tassazione dei compensi mensili al consulente, previa emissione di fattura con Iva, e se sia corretta l’applicazione al momento del pagamento della ritenuta d’acconto nella misura del 20%, sulla base delle disposizioni contenute negli articoli 23 e seguenti del d.P.R. 29 settembre 1973, n. 600.