IPSOA QUOTIDIANO: Aziende metalmeccaniche: 100 euro per il welfare ai dipendenti

approfondimento di Roberto Camera – in collaborazione con  logo-ipsoa-quotidiano

 

“In questi giorni numerose sono le richieste di chiarimenti in merito alla corresponsione dei 100 euro, quale welfare previsto dall’art. 17 del rinnovato CCNL Industria Metalmeccanica.

In premessa, va precisato che i 100 euro si aggiungono all’eventuale piano welfare già presente in azienda, sia esso previsto da un accordo aziendale che fornito unilateralmente dall’azienda tramite, ad esempio, un Regolamento interno.

A chi spetta

Il welfare spetta a tutti i lavoratori con contratto a tempo indeterminato (anche apprendisti o lavatori intermittenti) o a tempo determinato (qualora abbiano maturato almeno 3 mesi nel corso dell’anno). Per i lavoratori a part-time non va effettuata alcuna riproporzione.

Sono compresi anche i lavoratori somministrati che, ad avviso di chi scrive, dovranno ricevere il welfare direttamente dall’Agenzia di somministrazione, previa comunicazione da parte dell’azienda utilizzatrice.”… continua la lettura

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale – curatore del sito www.dottrinalavoro.it – @CameraRoberto

Condividi questo articolo su