14Nov2018

Cassazione: licenziamento dell’uomo per causa di matrimonio

sentenza n. 28926 del 13 novembre 2018

08Nov2018

Consulta: Licenziamenti ingiustificati – spetta al giudice determinare l’indennità risarcitoria

La Corte costituzionale, con la sentenza n. 194 depositata l’8 novembre 2018, ha dichiarato incostituzionale il criterio di determinazione dell’indennità spettante al lavoratore ingiustamente licenziato – ancorato solo all’anzianità di servizio – previsto dall’articolo 3, comma 1, del decreto legislativo n. 23/2015 e confermato dal cosiddetto “decreto dignità” (Decreto legge n. 87/2018).

27Ott2018

Corte Europea di Giustizia: fondazioni musicali – illegittima la mancata conversione a tempo indeterminato in caso di abuso dei contratti a termine

La Corte Europea di Giustizia ha affermato che la clausola 5 dell’accordo quadro sul lavoro a tempo determinato deve essere interpretata nel senso che essa osta ad una normativa nazionale, come quella italiana, in forza della quale non sono applicabili al settore di attività delle fondazioni lirico-sinfoniche le intese a sanzionare il ricorso abusivo a una successione di contratti a tempo determinato.

23Ott2018
18Ott2018
18Ott2018
17Ott2018
10Ott2018
10Ott2018
10Ott2018
26Set2018

Consulta: illegittimo il criterio di determinazione dell’indennità di licenziamento

La Corte costituzionale ha dichiarato illegittimo l’articolo 3, comma 1, del Decreto legislativo n.23/2015 sul contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti, nella parte – non modificata dal successivo Decreto legge n.87/2018, cosiddetto “Decreto dignità” – che determina in modo rigido l’indennità spettante al lavoratore ingiustificatamente licenziato.

24Set2018

Tribunale di Milano: attività dei riders di natura non subordinata

Con sentenza depositata il 10 settembre 2018, il Tribunale di Milano, confermando un precedente orientamento del Tribunale di Torino, ha definito come non subordinata l’attività dei riders per i quali, è bene ricordarlo, la contrattazione collettiva del settore dell logistica, nello scorso mese di luglio, ha definito la subordinazione nell’ambito della c.d. area C.

20Set2018

Corte Europea di Giustizia: lavoratrici madri e turni notturni

La Corte Europea di Giustizia nella causa C-41/17, del 6 settembre 2018, ha affermato che le lavoratrici gestanti, puerpere o in periodo di allattamento che effettuano un lavoro a turni svolto parzialmente in orario notturno devono ritenersi svolgere un lavoro notturno e godono della tutela specifica contro i rischi ai quali tale lavoro può essere associato.

14Set2018

Cassazione: contratto a termine: causali e mansioni

sentenza n. 22188 del 12 settembre 2018

14Set2018
12Set2018
11Set2018
09Set2018
09Set2018

Corte Europea di Giustizia: distacco in sostituzione e regime applicabile

La Corte Europea di Giustizia nella causa C-527/16 ha affermato che al lavoratore distaccato da impresa straniera della CEE nel paese comunitario trova, da subito, applicazione la normativa legale e contrattuale del Paese ospite, in quanto va evitato, ai sensi del regolamento n. 883/2004 (art. 12, paragrafo 1), il fenomeno dei lavoratori distaccati in successione a fini sostitutivi (in linea di massima il costo contributivo dei paesi di provenienza è molto più basso).

09Set2018

Cassazione: possesso di hashish e licenziamento

sentenza n. 21679 del 5 settembre 2018

09Set2018
05Set2018

Cassazione: TFR e indennità casa

sentenza n. 21520 del 31 agosto 2018

05Set2018
05Set2018

Cassazione: licenziamento del dirigente – presupposti

sentenza n. 20876 del 21 agosto 2018

30Ago2018
23Ago2018
23Ago2018
23Ago2018
21Ago2018
09Ago2018