13Lug2019
12Lug2019

Tribunale di Milano: licenziamento GMO finalizzato all’incremento della produttività

Con sentenza n. 1313 del 21 giugno 2019 la Corte di Appello di Milano ha affermato la legittimità del licenziamento per giustificato motivo oggettivo finalizzato all’incremento della redditività e dell’efficienza gestionale che si traducano in un effettivo mutamento dell’assetto organizzativo, da attuare mediante soppressione di una postazione lavorativa.

12Lug2019

Cassazione: dimostrazione del licenziamento orale

sentenza n. 18402 del 9 luglio 2019

11Lug2019

Cassazione: danno da malattia per “causa di servizio”

ordinanza n. 17707 del 2 luglio 2019

11Lug2019

Cassazione: demansionamento e danno professionale

ordinanza n. 16595 del 20 giugno 2019

11Lug2019
09Lug2019
03Lug2019
27Giu2019

Consulta: legittimo, in alcuni casi, il differimento del TFS per i dipendenti pubblici

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 159 del 25 giugno 2019, ha ritenuto costituzionalmente legittima sia la rateizzazione che il differimento del TFS ( che si pone sullo stesso piano del TFR del settore privato) dei dipendenti pubblici che accedono alla pensione prima del tempo.

21Giu2019

Tribunale di Bari: licenziamento per chat inserita nel cellulare aziendale

Con sentenza n. 2636 del 10 giugno 2019 il Tribunale di Bari ha affermato che “costituisce grave illecito disciplinare, tale la giustificare il licenziamento per giusta causa il comportamento del dipendente che,…

15Giu2019

Corte di Appello di Roma: conversione di lavoro temporaneo e risarcimento

Con sentenza n. 1924 del 24 maggio 2019, la Corte di Appello di Roma ha affermato che l’indennità, ex comma 5 dell’art. 32 della legge n. 183/2010, come modificato dal comma 13 dell’art. 1 della legge n. 92/2012, trova applicazione a qualsiasi ricostituzione del rapporto di lavoro cui era stato apposto un termine illegittimo.

13Giu2019
13Giu2019
10Giu2019

Consulta: legittima in agricoltura l’imposizione previdenziale basata sulla stima del fabbisogno aziendale di manodopera

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 121 del 17 maggio 2019, ha dichiarato la legittimità costituzionale dell’articolo 8, comma 3, del decreto legislativo n. 375/1993, come sostituito dall’ art. 9-ter , comma 3, quinto periodo, del Decreto-legge n. 510/1996.

31Mag2019
30Mag2019

Cassazione: quota femminile nei licenziamenti collettivi

sentenza n. 14454 del 24 maggio 2019

29Mag2019

Cassazione: licenziamento per giusta causa

sentenza n. 14063 del 23 maggio 2019

18Mag2019

Tribunale di Roma: impugnabilità dei verbali di conciliazione in sede sindacale

Con sentenza n. 4354 dell’8 maggio 2019, il Tribunale di Roma ha affermato che le rinunce e transazioni contenute in un verbale di conciliazione, sottoscritto in sede sindacale ex art. 411 cpc, sono impugnabili, laddove il CCNL non disciplini l’istituto della conciliazione e la sua procedura: la conciliazione è, altresì, impugnabile entro 180 giorni, se il rappresentante sindacale non fornisce effettiva attività di assistenza, con la spiegazione al lavoratore interessato, in maniera approfondita ed esaustiva, le conseguenze delle rinunce.

18Mag2019
18Mag2019
10Mag2019
29Apr2019

Consiglio di Stato: DURC e rispetto dei requisiti formali

Con sentenza n. 2313 del 9 aprile 2019, il Consiglio di Stato, confermando la decisione del TAR, ha ritenuno legittima l’esclusione da una gara di una impresa che si era visto negare il DURC per alcune incongruenze del tutto marginali.

28Apr2019
28Apr2019

Cassazione: trasferimento del dipendente

sentenza n. 11180 del 23 aprile 2019

19Apr2019
18Apr2019
15Apr2019
07Apr2019
07Apr2019
03Apr2019

Cassazione: licenziamento nullo e contribuzione arretrata

sentenza n. 9025 del 1° aprile 2019