Articolo: contratti a termine: limiti numerici e regime sanzionatorio

articolo di approfondimento di Guglielmo Anastasio per Ipsoa Quotidiano

 

IPSOA_Quotidiano

leggi tutto l’articolo

 

Se da un lato, il c.d. Jobs act (legge n. 76/2014 di conversione al decreto legge n. 34/2014) ha esteso da uno a tre anni la durata dei contratti “acausali”, dall’ altro, ha inserito puntuali limiti numerici alle assunzioni a termine, precedentemente previsti solo dalla contrattazione collettiva di settore. ”

 

 

 

Autore: Guglielmo Anastasio

Avvocato, funzionario ispettivo dell'ITL di Reggio Emilia  

Condividi questo articolo su