Consulenti del Lavoro: procedure Inps da rivedere, aziende a rischio a causa del Durc

CDLIl Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro ha pubblicato, sul proprio sito internet, un comunicato stampa pdf_icon, con il quale evidenzia che a 4 mesi dall’avvio delle nuove procedure Inps legate al Durc interno e all’invio delle note di rettifica arretrate, si riscontrano ancora continui disservizi da parte dell’Istituto nella gestione dei “semafori”, con numerose difficoltà di conseguenza anche per le aziende.

Per questo motivo il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro ha invitato l’Inps a rimandare gli effetti della procedura almeno finché non saranno effettuate le opportune verifiche con la Direzione Generale dell’Istituto per evitare ulteriori disagi per gli imprenditori.

 

Fonte: Consulenti del Lavoro.it

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su