Min.Lavoro: ingresso stranieri per corsi di formazione professionale e tirocini formativi

È stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 216 del 15 settembre 2012, il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 12 luglio 2012 con cui è stato fissato il contingente – per l’anno 2012 – relativo all’ingresso in Italia di cittadini extracomunitari per la partecipazione a corsi di formazione professionale o a tirocini formativi.
In particolare, il decreto fissa in 5 mila unità le quote di ingresso per svolgere in Italia tirocini formativi e destina altre 5 mila quote agli stranieri che intendono fare ingresso in Italia per svolgere corsi di formazione professionali organizzati da enti di formazione accreditati, finalizzati al riconoscimento di una qualifica o alla certificazione delle competenze acquisite in patria. Le quote relative agli ingressi per tirocinio sono ripartite a livello regionale, come da prospetto allegato al decreto.
Tali quote saranno disponibili, fino ad esaurimento, per tutto il 2012 e, nelle more dell’adozione dell’annuale decreto, anche per i primi mesi del 2013. Non vi è, pertanto, un rigido limite temporale per la presentazione delle domande di ingresso.

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su