IPSOA QUOTIDIANO: PrestO e Libretto Famiglia: come evitare le sanzioni

approfondimento di Roberto Camera – in collaborazione con  logo-ipsoa-quotidiano

 

“L’Ispettorato nazionale del Lavoro, con la circolare n. 5 del 9 agosto 2017, fornisce, al proprio personale ispettivo, le prime indicazioni operative al fine di una corretta ed uniforme applicazione delle sanzioni derivanti dal non regolare utilizzo della nuova disciplina delle prestazioni occasionali (Libretto di famiglia e Contratto di prestazione occasionale), prevista dall’art. 54-bis, della Legge n. 96/2017 di conversione, con modificazioni, del Decreto Legge n. 50/2017.

La prima osservazione riguarda l’affermazione sostenuta dall’Ispettorato sul fatto che il legislatore abbia tipizzato la disciplina delle Prestazioni Occasionali “prescindendo … da una classificazione preventiva sulla natura autonoma o subordinata delle stesse”. Con ciò si evidenzia il fatto che la prestazione può avvenire sia in forma autonoma che in forma subordinata indipendentemente dall’attività effettuata dal lavoratore.”… continua la lettura

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale – curatore del sito www.dottrinalavoro.it – @CameraRoberto

Condividi questo articolo su