Dottrina Per il Lavoro: l’Apprendistato con le modifiche della Legge n. 78/2014

Il sito Dottrina Per il Lavoro pubblica il Decreto Legislativo n. 167/2011 (48505 download)  (Testo Unico sull’Apprendistato) con le modifiche della Legge n. 78/2014, di conversione, con modificazioni, del Decreto Legge n. 34/2014.

In particolare:

  1. Il Piano Formativo Individuale dovrà  essere compilato in forma sintetica, contestualmente all’inizio del rapporto di apprendistato.
  2. La Regione provvede a comunicare al datore di lavoro, entro quarantacinque giorni dalla comunicazione dell’instaurazione del rapporto, le modalità di svolgimento dell’offerta formativa pubblica, anche con riferimento alle sedi e al calendario delle attività previste.
  3. La percentuale di stabilizzazione per l’utilizzo del contratto di apprendistato è del 20% ed  è limitata alle sole aziende con un organico complessivo maggiore di 50 dipendenti.
  4. La retribuzione durante il contratto di apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale (c.d. apprendistato di 1° livello), per la parte riferita alle sole ore di formazione, sarà almeno del 35% della retribuzione del livello contrattuale di inquadramento.

web-30 la pagina sul Jobs Act

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Esperto di diritto del Lavoro, relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di lavoro e ideatore del sito Dottrina Per il Lavoro (ex DPLModena) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su