Min. Lavoro: cir. 11/2005 sicurezza antiribaltamento nei trattori agricoli

Con circolare n. 11 del 16 marzo 2005 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alla luce del preoccupante aumento di infortuni che coinvolgono i conduttori di trattori agricoli, ha emanato una disposizione operativa tendente a far sì che sugli stessi siano obbligatori sia il cabinato (struttura a telaio ROPS) che le cinture di sicurezza. Alle obiezioni sollevate il Dicastero del Welfare risponde che “per effetto del combinato disposto art. 36, comma 8 bis e paragrafo 1.3. dell’allegato XV del D. L.vo n. 626/1994, le attrezzature di lavoro con lavoratore a bordo……. debbono essere adeguate in modo da limitare, nelle condizioni di utilizzazione reali, i rischi derivanti da un ribaltamento ricorrendo alle misure di sicurezza indicate nel citato paragrafo” A maggior ragione, rileva la nota, “gli stessi provvedimenti debbono essere adottati per le attrezzature di nuova produzione costruite” a partire dal 5 dicembre 1998. Per quel che riguarda il parco dei trattori già in servizio i datori di lavoro esercenti dette attrezzature, in forza degli obblighi derivanti dal combinato disposto art. 4. comma 5, lettera b), seconda frase, e art. 35 comma 1 e 35 comma 2, del D. L.vo n. 626/1994, devono adeguarlo con adattamenti strutturali.

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su