Min.Lavoro: lett.cir. 3851/2006 – appellabilità delle sentenze in materia di Ordinanza Ingiunzioni

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con lettera circolare n. 25/I/3851 del 3 maggio 2006, ha fornito alle Direzione Provinciali del Lavoro i chiarimenti necessari per la procedura da seguire nel caso in cui vengano impugnate, in appello, le sentenze di primo grado in materia di Ordinanza Ingiunzione.

Ciò ad oggi, è possibile atteso ché il Decreto Legislativo 40/2006 ha integrato e modificato l’art. 23 della legge 689/1981 che, in precedenza, parlava di inappellabilità e di possibile ricorso soltanto in Cassazione.

La rappresentanza in giudizio nell’appello deve essere fornita dall’Avvocatura dello Stato.

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su