Min. Lavoro: nota 2988/2005 – lavoratori autonomi senza dipendenti e DURC

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva, con nota n. 2988 del 5 dicembre 2005, indirizzata all’INPS, ha chiarito che per i lavoratori autonomi senza dipendenti, in caso di effettuazione di lavori pubblici o privati, non c’è l’obbligo della certificazione della regolarità contributiva nei confronti di INPS, INAIL e Cassa Edili (DURC).

Secondo il Ministero, sembra del tutto ragionevole interpretare l’art. 8, comma 3, del D.L.vo 494/1996 nel senso che i lavoratori autonomi senza dipendenti non siano destinatari del DURC.

Roberto Camera

Autore: Roberto Camera

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di gestione del personale - ideatore e curatore del sito www.dottrinalavoro.it (ex dplmodena.it) - @CameraRoberto

Condividi questo articolo su