09Feb2018

INPS: Ticket licenziamento nell’ambito di procedure di licenziamento collettivo

L’INPS ha emanato il messaggio n. 594 dell’8 febbraio 2018, con il quale comunica l’incremento del contributo per l’interruzione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato nell’ambito di procedure di licenziamento collettivo, da parte di datori di lavoro tenuti al versamento della contribuzione di finanziamento dell’integrazione salariale straordinaria.

17Gen2017
29Giu2016

Governo: P.A. – novità in materia di licenziamento disciplinare

Il Governo ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 149 del 28 giugno 2016, il decreto legislativo n. 116 del 20 giugno 2016, recante modifiche all’articolo 55-quater del D.L.vo 30 marzo 2001, n. 165, in materia di licenziamento disciplinare nelle Pubbliche Amministrazioni.

16Dic2015
09Nov2015

Dottrina Per il Lavoro: scadono al 31 dicembre alcuni esoneri previsti dalla Legge Fornero

Dottrina Per il Lavoro pubblica il Decreto Legislativo n. 276/2003 (c.d. Riforma Biagi) aggiornato alle modifiche apportate dal Jobs Act.

15Ott2015
12Ott2015
09Ott2015
04Dic2014
02Dic2014

Cassazione: licenziamento per assenza ingiustificata

sentenza n. 25380 del 1° dicembre 2014

05Nov2014

Tribunale di Roma: licenziamento individuale e obbligo di repechage

Il Tribunale di Roma ha affermato che l’obbligo di repechage viene meno a fronte di una assunzione a tempo determinato operata un mese prima del licenziamento.

26Ott2014

Tribunale Milano: riorganizzazioni e licenziamenti adottati senza rispetto della procedura

Con ordinanza del 16 ottobre 2014, il Tribunale di Milano ha affermato che l’attivazione della procedura di conciliazione obbligatoria, per più di 4 dipendenti nell’arco di 120 giorni, inficia i licenziamenti adottati.

30Set2014

Tribunale Roma: licenziamento ed obbligo di repechage

Il Tribunale di Roma ha affermato che la trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a termine, con mansioni inferiori (avvenuta tre mesi prima) rispetto a quelle del lavoratore licenziato successivamente, incide sul repechage.

26Lug2014

Corte di Appello di Roma: pensionamento a 70 anni diritto non assoluto

La Corte di Appello di Roma ha affermato che il diritto al trattenimento in servizio fino al compimento del settantesimo anno di età è strettamente correlato all’assenza di specifici limiti ordinamentali.

24Lug2014

Tribunale di Padova: termine di decadenza per impugnare il licenziamento contro la stazione appaltante

Il Tribunale di Padova è entrato nel merito del termine decadenziale finalizzato alla impugnativa del licenziamento correlato all’azione di accertamento, volta alla verifica della sussistenza del rapporto di lavoro in capo ad un soggetto diverso da quello con il quale era stato stipulato il contratto.

11Giu2014
07Giu2014

Consulta: sentenza 155/2014 – legittimo l’art. 32 del Collegato Lavoro in materia di termini di decadenza per l’impugnazione del licenziamento

La Corte Costituzionale ha dichiarato la legittimità costituzionale dell’art. 32 della legge n. 183/2010, rilevando la sussistenza di profili concreti che impongono di ritenere pienamente ragionevoli le scelte compiute dal legislatore rispetto all’articolo 3 della Costituzione.

30Mag2012

Min.lavoro: interpello 12/2012 – Versamento contributi a seguito di licenziamento illegittimo

 La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con interpello n. 12 del 30 maggio 2012, ha risposto ad un quesito della Confederazione Italiana dei Dirigenti e delle Alte Professionalità, in merito alla sussistenza o meno, in capo al datore di lavoro, dell’obbligo di versamento dei contributi previdenziali in favore di un proprio dipendente, per il periodo intercorrente tra il...

10Giu2010

Min. lavoro: interpello 20/2010 – Trasferimento d’azienda e benefici ex L. n. 407

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con interpello n. 20 del 9 giugno 2010, ha risposto ad un quesito del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, in merito alla possibilità per le imprese cessionarie, a seguito di trasferimento d’azienda, di continuare ad usufruire dei benefici contributivi di cui all’art. 8, comma 9, L. n. 407/1990, già goduti...