22Giu2020

INPS: COVID-19 – verifica della regolarità contributiva Durc On Line

L’INPS ha emanato il messaggio n. 2510 del 18 giugno 2020, con il quale fornisce alcune precisazioni circa la verifica della regolarità contributiva Durc On Line, in virtù di quanto precisato dall’articolo 81 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34.

21Mag2020

INAIL: COVID-19 – DURC: validità confermata fino al 15 giugno 2020

L’Inail ha emanato la istruzione operativa del 20 maggio 2020, con la quale chiarisce che i documenti unici di regolarità contributiva (DURC) che riportano come “Scadenza validità” una data compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020 conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020 nell’ambito di tutti i procedimenti in cui è richiesto il possesso del durc online.

22Apr2020

INPS: DURC online con validità fino al 15 giugno

L’INPS ha emanato il messaggio n. 1703 del 21 aprile 2020, con il quale, in considerazione del fatto che i Durc On Line con scadenza nell’arco temporale tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020 conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020, fornisce le indicazioni relative alle richieste di verifica della regolarità contributiva effettuate in cooperazione applicativa.

21Apr2020

INAIL: COVID-19 – aggiornamento del servizio Consultazione Durc on line

L’Inail, con la nota n. 4654 dell’8 aprile 2020, comunica che dal 7 aprile 2020 è operativo l’aggiornamento del servizio Consultazione DURC online che rende disponibili agli utenti sia i DURC online in corso di validità alla data della richiesta, sia i DURC online con scadenza nel periodo tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020 che conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020.

27Mar2020

INPS: COVID-19 – sospensione contributiva e verifiche con DURC

L’INPS ha emanato il messaggio n. 1374 del 25 marzo 2020, con il quale fornisce indicazioni operative sulla gestione delle domande di rateazione dei debiti contributivi in fase amministrativa e sulla verifica della regolarità contributiva.

11Ott2019
06Ott2019

Corte di Appello di Milano: contribuzione per l’apprendistato e mancanza di DURC

Con sentenza n. 1075/2019 la Corte di Appello di Milano, richiamando gli orientamenti amministrativi espressi dal Ministero del Lavoro con circolare n. 5/2008 e con nota n. 1677/2016, dall’INPS con circolare n. 51/2008 (punto 3) e dalla Corte di Cassazione con sentenza n. 6428/2019, ha affermato che la contribuzione dell’apprendistato è “propria”…

29Lug2019

INPS: false compensazioni e coinvolgimento del committente

L’INPS ha emanato, in data 18 luglio 2019, il messaggio germes n. 0002764/2019, che introduce il principio AN/QUANTUM che svincola l’Istituto previdenziale dall’Agenzia delle Entrate nel caso dell’inesistenza (o incoerenza) della dichiarazione fiscale collegata al credito compensato.

21Giu2019

INPS: rilascio DURC a imprese sequestrate o confiscate per mafia

L’INPS ha emanato il messaggio n. 2326 del 20 giugno 2019, con il quale fornisce chiarimenti in merito all’art. 4 del DLvo 72/2018, che consente alle imprese sequestrate e confiscate sottoposte ad amministrazione giudiziaria la prosecuzione dell’attività prevedendo che, ai fini del rilascio del documento unico di regolarità contributiva (DURC), la verifica della regolarità contributiva per tali aziende avverrà esclusivamente riguardo agli obblighi contributivi maturati successivamente alla data di approvazione del programma di prosecuzione o di ripresa dell’attività dell’impresa.

06Mag2019
29Apr2019

Consiglio di Stato: DURC e rispetto dei requisiti formali

Con sentenza n. 2313 del 9 aprile 2019, il Consiglio di Stato, confermando la decisione del TAR, ha ritenuno legittima l’esclusione da una gara di una impresa che si era visto negare il DURC per alcune incongruenze del tutto marginali.

28Feb2019

Tribunale di Roma: irregolarità formale e DURC negativo

Con sentenza n. 1490/2019, il Tribunale di Roma ha affermato che l’INPS non può negare il rilascio del DURC sulla base del fatto che un datore di lavoro non ha corretto nei 15 giorni concessi una incongruenza relativa ad una denuncia contributiva. Il rifiuto va considerato illegittimo in quanto manca il presupposto normativo ed appare viziato da irrazionalità ed irragionevolezza.

03Gen2019

INPS: verifica della regolarità contributiva in presenza di definizione agevolata

L’INPS ha emanato il messaggio n. 4844 del 28 dicembre 2018, con il quale fornisce indicazioni sui termini previsti per il pagamento dei procedimenti di definizione agevolata che si sono succeduti a seguito dei diversi interventi legislativi sulla materia.

16Gen2018

INPS: Durc online – estensione termini di accesso alla definizione agevolata

Novità per i contribuenti, introdotte con l’articolo 1, decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148 e successive modifiche, sul calendario di proroga dei pagamenti e sui termini entro i quali si può beneficiare di un’estensione della definizione agevolata (cd. rottamazione delle cartelle).

02Gen2018

INPS: ricostruzione aree sisma 2016 – nuove modalità Durc Online

L’INPS ha emanato il messaggio n. 5183 del 28 dicembre 2017, con il quale fornisce dettagliate informazioni in merito alle misure, previste con l’ordinanza commissariale 2 novembre 2017, n. 41, dirette ad assicurare la regolarità contributiva delle imprese operanti nella ricostruzione pubblica e privata nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, interessate dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.

01Dic2017
18Ott2017

INL: ulteriori indicazioni in merito al recupero “benefici normativi e contributivi”

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha fornito, con la nota prot. 255/2017/RIS del 17 ottobre 2017, ulteriori indicazioni operative in merito al recupero “benefici normativi e contributivi” qualora indebitamente incamerati.

30Ago2017

Dottrina Per il Lavoro: nuova modalità per la verifica del Durc

Si ricorda che dal 1° settembre 2017 sarà avviata la nuova fase di verifica delle condizioni di regolarità per la fruizione dei benefici normativi e contributivi (messaggio Inps n. 3220 del 3 agosto 2017).

05Ago2017

INPS: verifica della regolarità contributiva ai fini della fruizione dei benefici normativi e contributivi

L’INPS ha emanato il messaggio n. 3220 del 3 agosto 2017, con la quale comunica che dal 1° settembre 2017, sarà avviata della nuova fase di verifica delle condizioni di regolarità per la fruizione dei benefici normativi e contributivi.

24Giu2017

Parlamento: pubblicata la legge che disciplina la nuova prestazione occasionale

È stato pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale n. 144 del 23 giugno 2017, la Legge n. 96 del 21 giugno 2017, di conversione del Decreto Legge n. 50/2017 con le disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo.