INL: indicazioni sull’installazione e utilizzazione di impianti audiovisivi e di altri strumenti di controllo

inl

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha fornito, con la nota n. 299 del 28 novembre 2017, ha fornito alcune indicazioni circa operative sull’installazione e utilizzazione di impianti audiovisivi e di altri strumenti di controllo ai sensi dell’art. 4 della legge n. 300/1970.

Il testo della nota

Pervengono a questo Ispettorato numerose istanze da parte di imprese che intendono procedere all’installazione di impianti di allarme o antifurto dotati anche di videocamere o fotocamere che si attivano, automaticamente, in caso di intrusione da parte di terzi all’interno dei luoghi di lavoro.

L’installazione di tali impianti, finalizzati alla tutela del patrimonio aziendale, prevedendo comunque la presenza di videocamere o fotocamere, rappresenta una fattispecie rientrante nell’ambito di applicazione dell’art. 4 della legge n. 300/1970 ed è soggetta pertanto alla preventiva procedura di accordo con RSA o RSU ovvero all’autorizzazione da parte dell’Ispettorato del Lavoro.

Al fine di uniformare l’operatività degli Uffici Territoriali, si ritiene però opportuno fornire le seguenti indicazioni operative finalizzate a rendere più celeri le procedure autorizzative connesse a tali particolari impianti.

In primo luogo si ritiene che questi ultimi, essendo evidentemente finalizzati alla tutela del patrimonio aziendale, trovano la loro legittimazione nella previsione di cui al primo comma del citato art. 4.

Quanto alle modalità operative va tenuto presente che, qualora le videocamere o fotocamere si attivino esclusivamente con l’impianto di allarme inserito, non sussiste alcuna possibilità di controllo “preterintenzionale” sul personale e pertanto non vi sono motivi ostativi al rilascio del provvedimento.

Conseguentemente, in relazione alla evidente esigenza di celerità nell’attivazione dei predetti impianti, si invitano codesti Uffici a rilasciare il provvedimento autorizzativo in tempi assolutamente rapidi stante l’inesistenza di qualunque valutazione istruttoria.

 

 


 

annodata tipoOggetto
201712/10lettera circolare12Chiarimenti sulle sanzioni da applicare in caso di omessa sorveglianza sanitaria dei lavoratori
201727/09nota8465Giurisdizione applicabile alle controversie dei dipendenti delle compagnie aeree
201725/09nota8376Rilevanza penale dell’illecito di omesso versamento delle ritenute previdenziali
201721/08nota7427Calcolo delle sanzioni nelle Prestazioni Occasionali
201709/08circolare5Regime sanzionatorio nelle Prestazioni Occasionali
201726/07circolare4Videosorveglianza – installazione e utilizzo di software da parte di call center
201718/07circolare3Attività di vigilanza – recupero benefici “normativi e contributivi”
201721/06nota5617 Somministrazione illecita di domestici – non punibile la famiglia
201705/06nota4833Distacco transnazionale di lavoratori – ulteriori chiarimenti
201724/05nota4619Chiarimenti in materia di video sorveglianza
201719/04nota3464Condizioni di ingresso di cittadini extraUE per lavoro stagionale e per trasferimenti intra-societari
201723/03nota2283Assunzione disabile – sanzione diffida e termini per adempiere
201727/03nota103Attività di vigilanza – profili previdenziali e assicurativi
201722/02lettera circolare2/2017Chiarimenti organizzativi sull’attività di vigilanza
201709/02lettera circolare1/2017Modalità di tenuta della documentazione dei cronotachigrafi
201725/01circolare2Profili logistici, di coordinamento e di programmazione dell’attività di vigilanza
201710/01circolare1Distacco transnazionale di lavoratori – indicazioni operative al personale ispettivo
201629/12circolare4Ricorsi amministrativi avverso atti di accertamento in materia di lavoro – la nuova procedura
201622/12circolare3Comunicazione preventiva di Distacco Transnazionale di lavoratori in Italia
201607/11circolare2Chiarimenti sull’installazione e l'utilizzo di impianti GPS e procedura autorizzatoria
201617/10circolare1Lavoro Accessorio – chiarimenti sulla comunicazione all'Ispettorato del Lavoro
La Redazione

Autore: La Redazione

Condividi questo articolo su